Novembre 2020 – Due di due

Schermata 2020-10-31 alle 18.38.42

Frida Kahlo: un’arte dell’interiorità.

Frida Kahlo è una delle figure più iconiche dell’arte del ‘900. Simbolo della forza e dell’emancipazione femminile contro ogni stereotipo, quest’artista ha la capacità di dipingere senza fronzoli gli eventi della…
Schermata 2020-10-31 alle 18.39.35

Fight Club: il gemello cattivo dentro di sé

Fight Club, basato sull’omonimo romanzo di Chuck Palahniuk, è un thriller drama che sfrutta il tema della violenza per svelare i disturbi psichici dell’uomo moderno e la doppia anima nascosta…
Schermata 2020-10-31 alle 18.39.23

Poulenc il doppio: Concerto per due pianoforti

La musica di Francis Poulenc è percorsa da polarità continue, specchio della personalità del compositore francese, preda di un’autentica sindrome del doppio. Il segno di questa scissione si riconosce nel…
Schermata 2020-10-31 alle 18.39.04

La doppia vita dell’adolescente

Giovane e Bella (Jeune et Jolie) è un film francese del 2013 scritto e diretto da François Ozon, la cui protagonista è un’adolescente che, dopo la sua prima esperienza sessuale,…
Schermata 2020-10-31 alle 18.38.31

Individuo e contesto nel cinema di Roman Polanski

I film di Roman Polanski mostrano spesso il divario che si crea fra l’individuo e il contesto in cui viene inserito e dal quale viene inesorabilmente schiacciato. Film come L’inquilino…
Schermata 2020-10-31 alle 18.38.51

Cosimo e Biagio: due fratelli e due prospettive

Il barone rampante di Italo Calvino è un romanzo pubblicato nel 1957. Secondo romanzo della trilogia I nostri antenati, racconta delle stravaganti vicende di Cosimo Piovasco di Rondò e del…
Acquerello articolo Andrea Faraci, novembre 2020

I fratelli Gallagher, due Oasis incompatibili

Gli Oasis danno una forte scossa alla scena musicale inglese negli anni ’90. Dal loro primo album nasce un’onda di fama travolgente, quasi come se il mondo li stesse aspettando.…
Acquerello articolo Andrea Faraci, novembre 2020

La fotografa dei mostri

Diane Arbus (1923-1971) ha rivoluzionato l’approccio alla fotografia dando importanza alla diversità come punto di forza maggiore per un’umanità che ancora non si era scoperta. Diane Arbus, di origini russe,…