Giugno 2019 – Il burattino senza fili

“Adesso non fai un passo se dall’alto non c’è
Qualcuno che comanda e muove i fili per te
Adesso la gente di te più non riderà
Non sei più un saltimbanco
Ma vedi quanti fili che hai.”

“Il burattino senza fili”, Edoardo Bennato

Icaro in volo verso la realtà di Parigi

L’edizione Einaudi dell’Icaro involato di Raymond Queneau (1968) riporta in copertina una domanda: “Che cosa accade quando il personaggio di un romanzo fugge?”. Attorno a questa domanda, infatti, ruotano la…

Pietro, burattino con gli occhi chiusi

Come tutti i romanzi di Federigo Tozzi, anche Con gli occhi chiusi è ricco di autobiografismo e nelle sue pagine, nella storia tra Pietro e Ghisola, l’autore senese fa emergere una…

Our motto: Apocalypse Now

Apocalypse Now è un film del 1979, scritto e diretto da Francis Ford Coppola e ispirato al racconto di Joseph Conrad Cuore di tenebra. Interpretato da Martin Sheen e da…

De Chirico: oltre la fisica dei manichini

Giorgio de Chirico (1888, Volo – 1978, Roma), considerato il padre della pittura metafisica, nella sua ricerca degli enigmi nascosti oltre la fisica, sceglie come protagonisti dei suoi quadri i…

La società imbrigliata dai fili di Ghada Amer

Ghada Amer, artista di origini egiziane, combatte una battaglia tutta al femminile e trasforma in armi pro emancipazione della donna e libera sessualità strumenti da sempre ritenuti da donne: ago…

L’inerte attesa di Godot

Affrancati da qualsiasi vincolo, i vagabondi protagonisti di Aspettando Godot (S. Beckett, 1952) si trovano reclusi nella loro stessa indolenza. Un albero, un uomo e la scarpa che non si…

La zattera del destino fatale

Nel 1818-1819 fu presentata al Salon parigino l’opera di Théodore Géricault La zattera della Medusa. Quest’opera suscitò grande scalpore perché rappresentava lo scandalo, che si voleva insabbiare, del naufragio della…